Spazio di coworking

voucher regione puglia

Voucher Regione Puglia per servizi di coworking

Sei un imprenditore o un libero professionista e vuoi usufruire del Voucher Regione Puglia per servizi di coworking? Qui ti spieghiamo come fare.

La Regione Puglia ha erogato incentivi economici dedicati a imprenditori e liberi professionisti pugliesi, che intendono svolgere la propria attività in spazi di Coworking, Maker Space e Fablab.

SPAZIO DARUMA: STRUTTURA ACRREDITATA

Sai che puoi usufruire del Voucher Regione Puglia nel nostro hub professionale? Spazio Daruma infatti è una struttura accreditata dalla Regione Puglia ed inserita nell’elenco dei fornitori e servizi di coworking in Puglia.

Gli startupper, i liberi professionisti e titolari di Partita Iva che scelgono di affittare uno spazio di coworking all’interno della nostra struttura in Puglia possono usufruire di un voucher fino a € 3000,00 erogato direttamente dalla nostra regione che, con questa misura, intende incentivare il mondo del lavoro agile e moderno.

A CHI SI RIVOLGE?

L’Avviso Pubblico è rivolto a liberi professionisti e imprenditori, residenti nella Regione Puglia che abbiano compiuto i 18 anni di età, aventi i seguenti requisiti al momento della presentazione dell’istanza:

a) esercitare una attività economica ai sensi del Titoli I della Raccomandazione 361/2003/UE;

b) siano persone “aspiranti esercenti attività economica” non ancora in possesso di una ossia partita IVA riferibile all’attività che intendono avviare;

c) appartengano ad una delle seguenti tipologie:

– persone iscritte ad albi di ordini e collegi;

– persone iscritte alla Gestione Separata dell’INPS;

– persone iscritte alla Camera di Commercio Industria e Artigianato.

Le persone che rientrano nella categoria b) prima dell’adozione del provvedimento di concessione definitiva dovranno:

– aprire la partita IVA riferibile all’attività professionale di riferimento;

– avviare attività professionale o di impresa, provvedendo all’iscrizione di cui al numero c) entro 30 gg. dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia (BURP) dell’atto dirigenziale con cui viene approvato l’elenco dei soggetti ammessi al beneficio, pena la revoca del beneficio concesso.

COSA FINANZIA?

Per ogni voucher l’importo massimo finanziabile è di euro 3.000,00. Il voucher finanzia:

– fino a massimo 2.000,00 euro per le spese di utilizzo di postazioni d’ufficio complete in stanze riservate, anche condivise, seppur in momenti diversi in relazione a tempi e modalità di fruizione, comprensivi dei servizi base;

– fino ad un massimo di 1.500,00 per le spese di utilizzo di postazioni riservate in open space, anche condivise, seppur in momenti diversi in relazione a tempi e modalità di fruizione, comprensivi dei servizi base;

– fino a 1.000,00 per le spese di utilizzo di postazioni comuni in open space in relazione a tempi e modalità di fruizione, comprensivi dei servizi base.

– fino a 600,00 euro per utilizzo di spazio non attrezzato in open space in relazione a tempi e modalità di fruizione, comprensivi dei servizi base.

COME PARTECIPARE?

Le proposte di candidatura possono essere presentate dalla data di pubblicazione del presente Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia con modalità a sportello.

Per partecipare occorre inviare email PEC all’indirizzo vouchercoworking.regione@pec.rupar.puglia.it, con oggetto “Nome del richiedente/impresa. Partecipazione ali’ Avviso pubblico per l’erogazione di incentivi economici attraverso assegnazione di voucher a favore di soggetti fruitori di spazi e servizi di co-working / makerspace/fablab di cui all’elenco regionale qualificato”, con i seguenti documenti:

– La domanda in bollo (euro 16,00), corredata dei documenti richiesti da presente avviso e conforme allo schema allegato 1), sottoscritta con firma digitale o autografa del richiedente, esclusivamente in formato PDF

– Progetto Professionale Individuale {PIP} conforme al modello allegato 2);

– Dichiarazioni regime de minimis conforme ai modelli allegati 3) 3.2) e relative istruzioni di compilazione (allegato 3.1), se in possesso di partita IVA. In caso contrario, le stesse dichiarazioni dovranno essere presentate al momento dell’invio dell’atto unilaterale di impegno;

– documento di identità in corso di validità.

Per saperne di più, invia una mail a info@spaziodaruma.it. 

Fai del tuo lavoro il momento migliore della tua giornata.

Tutto lo spazio che vuoi, quando vuoi! Chiamaci

0881.373062