Spazio di coworking

3 (1)

Food & Wine Writing

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Food & Wine Writing una professione ibrida che spiccherà il volo.

Sai cos’è il food & wine writing?

Iniziamo con il precisare che oggi cibo e vino sono intesi come delle vere e proprie food experience da condividere con i propri amici e contatti.

L’enogastronomia è sbarcata sui social con una proliferazione di foodblogger  che raccontano le proprie esperienze culinarie attraverso una prospettiva personale e indipendente.

La food writing è impiegata dalle aziende agroalimentari, vitivinicole ed enogastronomiche per rispondere ai più svariati obiettivi del marketing tradizionale e digitale.

Consigli per una buona scrittura enogastronomica.

Scrivere di cibo e di vino all’interno di una realtà aziendale implica rivolgersi ad un pubblico amplissimo. Infatti il food e wine non interessa solo ai consumatori finali che acquistano i prodotti o traggono beneficio dai servizi proposti dall’azienda, ma a tutti i portatori di interesse che sono in grado di influenzare la vita, l’immagine e la reputazione dell’impresa.

Una buona scrittura enogastronomica è l’alleata di chi lavora per l’area marketing di un’azienda e si trova a curare la parte testuale di tutti gli strumenti comunicativi che l’impresa utilizza per promuovere il proprio business.

Ne sono convinte Maria Pia Favaretto e Mariagrazia Villa che unite dalla passione per il buon cibo, il vino e la comunicazione si sono domandate  come imparare a comunicare il settore enogastronomico con gli strumenti digitali.

I profili delle due autrici.

Maria Pia Favaretto è una pubblicitaria, imprenditrice, brand strategist, fondatrice e direttrice di IUSVE LAB  Coomunication Research Center

Mariagrazia Villa è giornalista culturale e enogastronomica, foodwriter, autrice di oltre 40 volumi in ambito food e beverage.

La svolta copernicana del food and beverage

Le due co-autrici hanno compreso che il mondo del food and wine è in piena evoluzione e ha bisogno di professionisti che guidino questa svolta ‘copernicana’ del passaggio dal commercio tradizionale B2B a una promozione e diffusione che avvicini all’azienda al consumatore.

Con Flaccovio Editore ne hanno scritto un libro dal titolo Food & Wine Writing 4.0, con l’obiettivo di mettere a tavola il futuro e illustrare in modo pratico come impostare qualsiasi comunicazione di un’impresa agroalimentare nel web.

foood & wine writing

Perché il food writing diventerà una nuova professione?

Nel giro di qualche anno le professionalità ibride, così vengono definite queste nuove figure di cui necessitano le aziende, saranno fra le più ricercate.

Il settore del Food & Wine è ancora più partecipe di queste tendenze, benché sia entrato più tardi in questo flusso di innovazione, a causa sia delle legislazioni che vietavano alcune pratiche di consumo soprattutto nel mondo del vino.

Se ti senti ferrato su questo argomento o vuoi condividere un case history o un progetto su questo tema, proponici un tuo speech e diventa relatore del venerdì a Spazio Daruma

Spazio Daruma infatti mette a disposizione di imprenditori e professionisti il coworking una volta a settimana, il venerdì, per raccontare la propria idea di business o far uno speech focalizzato sulle proprie competenze.

Raccontar la tua, iscriviti gratuitamente qui e diventa il relatore del venerdì.

Fai del tuo lavoro il momento migliore della tua giornata.

Tutto lo spazio che vuoi, quando vuoi! Chiamaci

0881.373062